Immagini ASL Brescia
Siete in: > ASL Brescia > Cittadini > Anziani e non autosufficienti > Centri Diurni Integrati (CDI)

Cerca nel sito


Oppure consulta l'indice alfabetico dei contenuti:
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Non hai trovato le informazioni che cercavi o hai trovato un dato non corretto? Segnalacelo >

Centri Diurni Integrati (CDI)

Il CDI è rivolto ad anziani non autosufficienti, trasportabili, inseriti nella propria famiglia che possono beneficiare di interventi assistenziali (es. igiene personale), sanitari (infermieristici e riabilitativi) e psico-sociali di stimolo alla socializzazione. Nell’ASL di Brescia il CDI è aperto almeno 5 giorni la settimana per almeno 8 ore al giorno.
In alcuni Centri Diurni Integrati è attivo anche il servizio notturno. Il servizio prevede il pernottamento nel CDI, a sollievo sia della famiglia che dell’anziano, per particolari periodi in cui emerge un bisogno transitorio.

Chi trovi
Medico, infermiere, assistente sociale, impiegato

Cosa fare
Il cittadino e/o la famiglia presentano una richiesta di intervento ai Centri Sociali Comunali presso le Circoscrizioni che valutano l'opportunità dell'inserimento avvalendosi, qualora fosse necessario, della collaborazione delle Unità di Continuità Assistenziale Multi-dimensionale (ex Unità di Valutazione Multidimensionale o Geriatrica).

Quanto costa
È prevista una retta a carico del cittadino o della famiglia

Come contattarci Unità di Continuità Assistenziale Multi-dimensionale - UCAM (ex Unità di Valutazione)

Consultare l'elenco delle strutture

Ultima modifica: 29/03/2012